Cos’è la Dieta In Tisanoreica?

Si tratta di un sistema dietetico innovativo creato da Gianluca Mech che sfrutta il meccanismo della chetosi verde per la perdita di peso. In pratica l’organismo in assenza di carboidrati è costretto a ricorrere alle riserve di grasso con conseguente dimagrimento. La dieta prevede il consumo dei cosiddetti PAT, ovvero tutti quei preparati in bustina che troviamo oramai in quasi tutte le farmacie ed erboristerie. Ma non è tutto. Nella dieta Tisanoreica sono previste anche tisane e preparati di piante e di estratti che utilizzano il metodo della decottopia, un particolare metodo erboristico che consente l’estrazione dei principi attivi delle erbe officinali e che consente di ottenere prodotti dall’azione depurativa, dimagrante e anticellulite.


I prodotti In Tisanoreica

I prodotti In Tisanoreica sono costituiti da pietanze o Pat In Tisanoreica e da estratti In Tisanoreica; le pietanze In Tisanoreica vengono preparate con proteine vegetali e proteine animali e sono arricchite con una miscela di fitoestratti. Hanno lo scopo di imitare i sapori dei cibi esclusi dal regime dietetico e sono quindi sostituitivi di molte pietanze. Sono disponibili in una serie di gusti, dal cappuccino del mattino all’omelette con verdure sia in gusti dolci che salati. Gli estratti In Tisanoreica vengono invece preparati con il metodo della Decottopia. Pat e decotti agiscono in sinergia. Oltre a Pat ed estratti esistono poi speciali trattamenti estetici effettuati con esclusivi prodotti della linea Cosmech per creare la giusta combinazione tra salute e bellezza.


Cos’è un centro fiduciario Tisanoreica Gianluca Mech?

Siamo noi! Un Centro fiduciario è un Centro specializzato, dove puoi trovare tutta la competenza necessaria per consigliarti e guidarti in una scelta consapevole. Per diventare Centro Fiduciario, gli operatori partecipano a diversi corsi di formazione, su integrazione e alimentazione, organizzati e tenuti dal nostro pool di esperti del Centrostudi Tisanoreica.
Proprio come abbiamo fatto noi, formati e sempre disponibili a darti una consulenza, un consiglio, un suggerimento.
Su di noi puoi contare!

Quanto si può dimagrire con la dieta Tisanoreica?

Se ti stai chiedendo: quanto posso dimagrire in due settimane? Quanti chili si possono perdere in una settimana o in un mese?
NON C’E’ una risposta univoca.
La perdita di peso varia a seconda della durata del Programma, dalle condizioni della persona, da eventuali farmaci assunti ed è dimostrato dai nostri studi clinici e dagli oltre 100.000 pazienti refertati al Centro Studi negli ultimi 12 anni.

Si parte da una media di 4 kg, ottenibili con 20 giorni di Dieta Tisanoreica (di cui 10 di fase Intensiva + 10 di Fase di Stabilizzazione) fino ad oltre 12 kg, ottenibili con 56 giorni di Dieta Tisanoreica (di cui 28 giorni di Fase Intensiva + 28 giorni di Fase di Stabilizzazione).

Si tratta sempre di una stima cautelativa, seria, concreta e volutamente al ribasso: molto spesso, infatti,  gran parte di chi intraprende il Programma Dieta Tisanoreica può superare questi obiettivi.

Contattaci per richiedere informazioni

Quanto costa fare la dieta Tisanoreica?

Il reale costo di un Programma Tisanoreica tra Fase Intensiva e di Stabilizzazione e gli Integratori obbligatori varia da 5 a circa 15 € al giorno:

Infatti, dal costo dei Prodotti e Integratori Tisanoreica che si aggira sui 20€ al giorno, dobbiamo sottrarre il costo degli alimenti comuni che dobbiamo eliminare, sottraendo una media di 5/10 € al giorno (colazione, spuntino, pranzo e merenda vengono sostituiti dai PAT) fino a cifre ben più elevate se contiamo aperitivi, alcolici, cene e dopo cena.

Anche paragonata ad altre diete più tradizionali, il costo risulta inferiore.

Una dieta tradizionale sana prevede sempre alimenti di alta qualità, decisamente più costosi del cibo spazzatura.
Ed una dieta tradizionale non dura solo 20 giorni!

Se poi la paragoniamo alle diete chetogeniche fatte con alimenti proteici, ricordiamo che un PAT fornisce le proteine di circa 300 gr di carne o pesce di alta qualità al costo di meno di 5€, ma senza carico renale ed epatico: quanto costano 300 gr di filetto o di spigola?

Cos’è la DECOTTOPIA?

La Decottopia nasce come formula erboristica addirittura precedente al 1500, ad opera degli antenati di Gianluca Mech.
Si tratta di una formula unica ed inimitabile coperta da un segreto di produzione.
Senza alcol, zucchero, conservanti, glutine e naturalmente priva di lattosio, la decottopia utilizza soltanto l’acqua a diverse temperature, come agente solvente dei principi attivi. Si basa sulla logica olistica della sinergia, e NON su quella più farmaceutica della concentrazione.
Il nome Decottopia deriva da “Dekattopia”, detta anche tecnica delle 10 piante.
Perché, in ogni decotto, vengono concentrati gli estratti di 10 piante diverse,

A differenza dei prodotti ad estrazione concentrata moderni, la decottopia è capace di ridurre il rischio di intolleranza e assuefazione.

Cosa sono i PAT?

I PAT sono una eccellente fonte proteica coperta da 2 brevetti mondiali.
La loro specifica formula è a base di proteina del latte (Whey e caseinata), collagene, vitamina C, avocado, Super Ossido Dismutasi (lipolitico e antiinfiammatorio, anticellulite) ed un mix di 8 piante ad azione depurativa, proteolitico digestiva, peristaltica, drenante e ansiolitica (fame nervosa).

I PAT, acronimo di Preparati Alimentari Tisanoreica, sono creati appositamente per la dieta Tisanoreica, ma possono essere usati come integratori proteici per chi fa sport, chi mangia poche proteine (vegetariani ed esistono anche per vegani), per migliorare la bellezza della pelle e per ridurre le rughe, combattere la cellulite, controllare la glicemia e per mantenere il peso.
Sono insomma degli spuntini che possono essere utilizzati come spezza fame senza alcun senso di colpa, perché poveri di grassi e di zuccheri, e ricchi di proteine e di fibre.

A cosa servono durante la dieta?

I PAT sono fondamentali per promuovere l’attività chetogenica, prevenendo la perdita di muscolo e tessuto, e mantendo, allo stesso tempo, la massa magra (mentre la massa grassa verrà eliminata).

Oltre a nutrire la massa muscolare aiutano anche la pelle?

Certamente! I PAT Tisanoreica contengono anche collagene, vitamina C, avocado e SOD, che sono normalmente utilizzati nella cura della pelle.

Perché scegliere la dieta Tisanoreica?

Perché a parità di impegno personale, si perde più peso e in minor tempo rispetto a qualsiasi altra dieta anche low carb o con pasti sostitutivi.
Come evidenziato nello studio del 2012 condotto 106 persone, 21 giorni di fase intensiva a zero carboidrati seguiti da 21 giorni di stabilizzazione con carboidrati moderati e a basso indice glicemico, permettono di perdere statisticamente 8 kg di bilancia e prevalentemente a spese dei grassi.

Perché è un metodo sicuro, protocollato e brevettato con 41 studi scientifici pubblicati dal 2009 ad oggi solo a riguardo della dieta Fitochetogenica e 100.000 diete refertate in 15 anni di attività del CST.
I vari studi oltre a dimostrare l’efficacia del metodo e la sicurezza dello stesso ha permesso di fare focus anche sul miglioramento del quadro lipidico e glicemico delle persone che portano a termine tale percorso.

Perché perdere peso in salute significa mantenere la massa muscolare e il metabolismo basale e ridurre grasso corporeo e viscerale.
Osservando da vicino i cambiamenti di tutte le persone che nel corso degli anni hanno perso kg e massa grassa grazie alla Dieta Tisanoreica, possiamo affermare con certezza che, con la dieta fitochetogenica, grazie all’ausilio di preparati alimentari studiati a doc e fitoterapia dedicata, presente nei pasti e negli estratti funzionali al protocollo, è possibile perdere peso in modo sano, naturale, sicuro, veloce e preservando la massa nobile, importante per l’armonia della nostra struttura.

Contattaci per richiedere informazioni

Cosa significa che è Glycemic friendly?

Glycemic Friendly è un marchio registrato che rappresenta una gamma di prodotti gustosi che hanno in comune una caratteristica all’avanguardia: l’amido resistente.

L’amido è un carboidrato formato da diverse molecole di glucosio. Una volta ingerito, una sua frazione (amido resistente) lascia l’intestino tenue senza essere digerito e circa il 10% arriva nell’intestino crasso dove, insieme ad altre fibre, svolge l’azione di prebiotico.

La denominazione “resistente” deriva proprio dal fatto che l’organismo non riesce a digerirlo e quindi il suo comportamento risulta molto simile a quello delle fibre.

La sostituzione di amidi digeribili con amido resistente in un pasto, aiuta a ridurre l’aumento del glucosio ematico postprandiale.

Quindi i prodotti della linea glycemic friendy potrebbero essere utili anche per una persona che deve tenere sotto controllo la glicemia?

L’energia dell’amido resistente non è sfruttata dal nostro organismo e quindi non deve essere calcolata all’interno di un piano nutrizionale!
Al pari delle fibre, l’amido resistente ha varie funzioni benefiche: contribuisce a migliorare la digestione (e favorire quindi la regolarità intestinale, stimolare il senso di sazietà e lavorare sulla riduzione dello stimolo della fame, ultimo fattore, questo, per mantenere il controllo del peso),  aiuta a ridurre il glucosio nel sangue dopo un pasto, ha un’azione prebiotica, è utile nel prevenire la degenerazione dei tessuti (ricordiamo che un eccesso di zuccheri porta alla glicazione delle proteine, che è la causa della degenerazione della pelle), e nell’evitare infiammazioni corporee (più insulina abbiamo nel nostro organismo, più aumenteranno i rischi di infiammazione e di malattie cardiovascolari.

Vai allo shop

Nel pacchetto c’è una guida alimentare per seguire il programma?

Sì, ti manderemo tutto: una scheda alimentare completa, corredata di tutti i cibi che si possono o non si possono assumere.
Questo menù è stato studiato per essere compensibile a tutti, senza dover per forza avere nozioni scientifiche specialistiche.